In Nigeria, pochi giorni fa, Boko Haram ha massacrato 2000 persone (duemila non due!) e sui giornali questa notizia è comparsa frettolosamente ed è sparita altrettanto in fretta.
Nei giorni successivi questi criminali hanno anche utilizzato delle bambine come bombe umane.

Capisco che l’attenzione, nostra e dei mass-media, fosse incentrata sulla strage di Parigi, perché più vicina a noi e perché aveva colpito un simbolo della libertà, cioè l’informazione e la satira, ma queste altre stragi Nigeriane non possono passare quasi sotto silenzio. Non è ammissibile!

Non voglio fare questione di numeri, ma una massa di duemila cadaveri non può essere trasparente. Si vede, eccome.
Invece, pare che anche all’ONU se ne siano accorti a malapena.

Vi invito quindi caldamente a firmare questa petizione e a darle la masssima visibilità con tutti i mezzi che possedete:
https://secure.avaaz.org/it/stop_boko_haram_terror_global/?tiDYNab

Chissà che all’ONU qualcuno non si senta pungolato a darsi da fare.

Share Button

Lascia un commento